Serie A 2013/2014 – 22a giornata

Il Milan di SeedorfE’ finito il mercato, e no, non è ancora il Milan di Clarence Seedorf, però iniziamo a vedere un abbozzo di quello che verrà. E, se permettete, rimango perplesso. Insomma, si gioca col 4-2-3-1, si rinforza certo la linea mediana con Michael Essien (al netto della sua integrità fisica e della sua tenuta atletica, da verificare), però davanti, insomma, ci si ritrova con un’ammucchiata di mezze o seconde punte che di volta in volta si dovranno adattare a giocare a destra o a sinistra. Temo che per il resto della stagione continueremo a vedere un Milan che, come quello che ci ha lasciato, non sarà solo precario negli interpreti di difesa, ma anche pieno di giocatori sostanzialmente fuori posto in avanti – non che non sia bene avere giocare duttili, ma spostare giocatori fuori dalla posizione in cui rendono meglio dovrebbe essere l’eccezione e non la regola, credo (continua su Screwdrivers).

About these ads

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s